Benvenuti a Mercato San Severino

 

www.cittadimercatosanseverino.it  - Il portale dedicato alla Città di Mercato S. Severino. 

Chiese - Palazzi - Monumenti

Eventi e Manifestazioni

Alt Text
Ritorna online il nostro portale !!!
Image
Riapre i “battenti”, dopo una serie di restyling, il nostro sito web

poesia

Riapre i “battenti”, dopo una serie di restyling, il sito web www.cittadimercatosanseverino.it. Il primo portale, se non proprio l’unico, che si occupa – dal 2004 ad oggi – della divulgazione degli eventi storici e culturali nel territorio di Mercato San Severino. A partire dal 13 giugno prossimo. Tutto nasce il 9 marzo 2004, da un progetto (ambizioso ma anche concreto) denominato “San Severino on line”. Uno spazio (realmente pionieristico) dedicato alla cittadina e alle sue frazioni. Nel corso di questo ventennale, il portale ha raccolto notizie e informazioni; articoli (anche a cura della sottoscritta); curiosità; avvenimenti e commenti vari.

Concorso di poesia e saggio letterario

premio poesiaSuccesso di pubblico e di consensi per la terza edizione del concorso di poesia e saggio letterario organizzato dall’Associazione “Sant’Angelo a Macerata”, presieduta da Onofrio Molinaro, e svoltosi domenica scorsa nell’omonima frazione sanseverinese, presso la biblioteca “Carmine Manzi”.
La manifestazione, a cui erano presenti gli Assessori Comunali allo Sviluppo ed alle Attivita' Economiche e dell'Occupazione, Carlo Iannone, ed alla pubblica istruzione ed attività culturali, Assunta Alfano, ha avuto il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Mercato S.Severino.
Il concorso ha previsto quattro sezioni: per le scuole elementari, per le scuole medie inferiori, per le scuole medie superiori e per gli adulti.

Prossime elezioni regionali. l’aria “amministrativa” che si respira a Mercato S. Severino

articoli-politica

Domenica 20 e lunedì 21 settembre prossimi si terranno le “fatidiche” e tanto agognate, attese, discusse elezioni regionali.Anche in Campania. Si voterà dalle 7 alle 23 – per ciò che concerne domenica 20 – mentre lunedì 21 i seggi chiuderanno (prima dello spoglio) alle 15. Già si è preannunciata – in questi mesi, così surreali – una dura lotta (di programmi e proposte) tra i candidati al consiglio regionale e tra i papabili, futuri presidenti della giunta campana.

A scuola di piantumazione, presso il CPIA di M.S.Severino

Logo MSS

L’istituzione scolastica “Ceper poligono sur”, di Siviglia (in Spagna), ha visitato – martedì 24 gennaio scorso – il “Cpia” – o “Centro provinciale di educazione per adulti” - di Mercato San Severino (Salerno). Si tratta di una delle “diramazioni” – nel territorio provinciale – del “Cpia” di Salerno. Retto dalla dirigente scolastica e docente Maria Montuori. Sia la realtà salernitana (in generale), sia quella sanseverinese, sono molto attive e dense di fermenti; di iniziative; di progetti. Uno di questi, ad esempio, è stato realizzato nel 2022: si tratta del corso gratuito di Lingua Italiana – rivolto agli allievi (a dir la verità: allieve!) ucraini e/o russi, afferenti al “Cpia” sanseverinese, la cui struttura è ubicata in via Delle Puglie; frazione Pandola. Il progetto – in sinergia tra Comune di Mercato San Severino; “Cpia”; altre istituzioni – ha coinvolto diverse figure professionali e/o referenti.

Spettacolo di Peppe Iodice, “so pep”, a M.S.S. il 2 e 3 febbraio

poesia

La rassegna drammaturgica al cineteatro comunale di Mercato San Severino prosegue, in bellezza: volendo accontentare i tanti appassionati, ecco una doppia data per il prossimo spettacolo in cartellone: “So Pep” – di e con Peppe Iodice. Regia di Francesco Mastandrea, copione scritto con Francesco Burzo e Marco Critelli. Lo show dell’irriverente e scanzonato comico partenopeo andrà in scena, come detto, per due serate. Imperdibili, letteralmente. Il 2 e il 3 febbraio prossimi – ore 21. “So Pep” prende l’abbrivio da una fortunata trasmissione comica di Iodice: il “Peppy night fest”.

Presepi e magia, a M.S.Severino. da visitare il manufatto dei presepisti di S. Antonio

natale

Il fascino, l’incanto, lo stupore, la malia struggente del presepe; l’acerba dolcezza del Verbo Incarnato: da S Gaetano da Thiene, che introdusse la tradizione immutabile dei manufatti napoletani (molto tempo dopo l’intuizione del primo presepe – vivente – a cura di S Francesco d’Assisi in quel di Greccio), ai giorni nostri. Sì, a noi il presepio piace – risponderemmo in coro, parafrasando una battuta teatrale dal copione di “Natale in casa Cupiello” (Eduardo De Filippo). Soprattutto ci piacciono i presepi – sia “statici” che viventi – allestiti in varie location a Mercato San Severino.

Lo Sport Locale

Notizie Sul Territorio

Seguici su Facebook

Banner1
Banner2
Banner3
Banner4

Le Frazioni di Mercato S. Severino