Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Cultura 22 Settembre – Palazzo Vanvitelli, con “La magnifica gente do sud” – TEMA” La donazione degli organi”
22 Settembre – Palazzo Vanvitelli, con “La magnifica gente do sud” – TEMA” La donazione degli organi” PDF Print E-mail

roberto sanseverinoTu la doneresti la felicità?” è “l’inquietante” interrogativo della “Magnifica gente do Sud”, una compagnia teatrale (amatoriale) di Mercato S. Severino, che – da molti anni – persegue gli ideali della giustizia; dell’impegno sociale e della sensibilizzazione sulla donazione organi. Alla luce di tale “slogan”, ecco che la compagnia presenterà – in data 22 settembre prossimo venturo, ore 19.30 – una rappresentazione teatrale incentrante il delicato tema delle donazioni. Si tratterà di una contaminazione (ideale) tra teatro e recitazione; prosa; poesia; musica e coreografie varie.

Previste anche delle testimonianze in merito all’argomento, per un momento di riflessione che interessi quanti più spettatori possibile. La kermesse, di alto valore sociale, avrà a location il quadriportico del Comune di Mercato S. Severino (Sa) – il cosiddetto Palazzo Vanvitelliano. Tutti sono invitati a partecipare (ingresso libero), compatibilmente – però – con le attuali normative anti-Covid: la prenotazione è obbligatoria, si può comporre il numero rispondente al 3281917331.L’evento, che segue altri spettacoli “estivi” proprio nella cornice del porticato comunale (tra cui dei concerti musicali, ma anche un’ulteriore rappresentazione a cura della “Magnifica gente” – in scena lo scorso 27 agosto), gode del patrocinio morale della civica amministrazione e della collaborazione di associazioni “portatrici di interessi”, cioè “del ramo”. Ad esempio, citiamo la Fintred – “Federazione italiana nefropatici trapiantati di rene e donatori”; sede di Avellino/Salerno.Altro sodalizio “partner” è “Un’altra storia” – programma in Radio Visione vertente sull’ambito sociale. Questo evento del 22 settembre è stato fortemente voluto, sia dalla compagnia che dai vertici amministrativi, allo scopo di focalizzare l’attenzione su un argomento spesso sconosciuto o del quale non si parla mai abbastanza. Si tratta di una tematica che sta molto a cuore, per motivi personali, al direttore artistico del team teatrale: Alfonso Ferraioli. Ferraioli stesso è stato trapiantato al rene (o di rene), dopo anni di dialisi. La donazione, non solo per lui, diventa dunque una fonte di vita e di rinascita. Dando infine attenzione a cose non futili, bensì alle vere gioie che l’esistenza semina (ancora) a piene mani: l’amore; la famiglia; l’affetto e l’amicizia sincera; il bene disinteressato; l’apprezzamento della quotidianità; il calore di un sorriso; la bellezza dell’alba o dei tramonti. Cose che davvero vale la pena gustare; assaporare. Gridando al mondo il miracolo dell’amore: quello della donazione degli organi – per l’appunto. Ci si vedrà – quindi – mercoledì 22 settembre, nella cornice di Palazzo di Città: la sede comunale di S. Severino. Ripetiamo, lo show sarà un mix di più arti messe insieme: drammaturgia, prosa, poesia, musica e coreografie. Con testimonianze “a tema”. Arte e solidarietà; spettacolo, divertimento, riflessione – quindi. Saranno presenti, nel “narrare” quanto è bello donare e farsi carico dell’esistenza altrui, Alfonso Ferraioli e Sara Soglia – alla recitazione; Rosanna Salvati – per le figure coreografiche; il maestro Paolo Morese, con le musiche da lui stesso composte ed eseguite; Vito Cosimato – quale responsabile di scena. Così continuerà il percorso di sensibilizzazione da parte della “Magnifica gente” – riguardo il sociale. La compagnia vanta esperienze pluridecennali in campo – appunto – drammaturgico, ma si è poi distinta (già da parecchio tempo) per l’impegno civico e per la costanza nel portare alla ribalta (oltre che le commedie e/o le svariate pièce drammaturgiche) importanti temi appartenenti all’ambito sociale. Ricordiamo – ad esempio – i numerosi messaggi di legalità, che hanno (pure) caratterizzato l’identità di tale ensemble amatoriale: i tantissimi incontri e/o spettacoli od altre puntuali iniziative incentrati sulla lotta alla mafia e/o sul sostegno a Libera. Oppure dedicati alle vittime innocenti, uccise per sbaglio da mafia e camorra – nel segno di persone come la giovanissima Annalisa Durante e così via. Tutto questo, e molto altro ancora, è stato realizzato grazie alla caparbia opera di sensibilizzazione e riflessione portata avanti da “quelli” della “Magnifica gente do Sud”. Ultimamente, come detto, essi hanno preso a cuore la donazione organi. Dopo tante altre iniziative e manifestazioni, del calibro del Premio “Roberto I Sanseverino” – prestigioso riconoscimento conferito (dapprima) a noti e stimati personaggi “culturali” (anche enti) rigorosamente meridionali (come il poeta sanseverinese Carmine Manzi; l’attrice partenopea Regina Bianchi; il maestro Claudio Mattone eccetera) nonché a organi d’impegno civico. Si spera che quella del 22 settembre prossimo sia una kermesse che richiami molto pubblico – in particolare di giovani; la “posta in palio” è infatti troppo grande (sebbene sia alla portata di tutti). Si deve pensare, difatti, che ciascuno di noi può essere in attesa di trapianto. Oppure ognuno può contribuire al benessere altrui: si salvano vite, donando ciò che a noi (una volta defunti) non “servirà” più!Dobbiamo tutti rendercene conto, senza essere egoisti. Così si farà molto bene. Per questo motivo è importante diffondere questi messaggi quanto più ampiamente possibile. Affinché si possa – per davvero – “regalare” di cuore (e di altre parti del corpo umano) la felicità.

Concludiamo – infine – ricordando che “La magnifica gente” ha anche organizzato qualche mese fa – sempre per portare avanti il discorso sulla necessità e sull’importanza capitale, fondamentale, del donare i propri organi – un apposito Premio di narrativa e poesia. Iniziativa, questa, che ha coinvolto positivamente tanti giovani; tanti ragazzi e ragazze (ma non solo). Senz’altro la “parte” più positiva di questo, pur già meraviglioso, mondo. Essi (ma anche numerosi adulti) hanno colto in pieno il messaggio e si sono dimostrati aperti a queste splendide esperienze. Con le loro energie e la fantasia dell’età giovanile!

.

09062017 AnnaMariaNoia

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un articolo della 
Dott.ssa  Anna Maria Noia.

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino