Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
News sul territorio Cronaca Evento al Centro Sociale sulla violenza di genere - 25 novembre 2019
Evento al Centro Sociale sulla violenza di genere - 25 novembre 2019 PDF Print E-mail
Sunday, 24 November 2019 00:00

educazione

In occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere (sulle donne), il 25 novembre – ore 16 – il centro sociale di Mercato S. Severino ospiterà un evento per sensibilizzare l’opinione pubblica sul grave fenomeno. Anche questa cittadina, dunque, aderisce alle manifestazioni che si terranno in ogni parte del mondo e d’Italia; tra flash mob e altro, da proporsi nelle piazze mondiali. La kermesse, dall’importante significato – morale e sociale, civile – ha come tema: “Non sulla mia anima”. Si tratta di un convegno, di un dibattito per riflettere su questa gravissima piaga di natura – appunto – internazionale. In quanto spesso le donne, soprattutto nei Paesi arabi e/o in via di sviluppo vengono considerate essere inferiori.

Adatti solo alla procreazione e all’accudimento dei figli. Come domestiche o schiave, relegate e remissive. Anche nei Paesi… “civili”, però, la questione è scottante e tutt’altro che secondaria. In Italia come in Europa o nel resto del mondo. Anche nella bigotta, modernissima America – la nazione più avanzata e all’avanguardia del panorama internazionale. Quindi, a S. Severino, un’occasione per pensare. Al convegno presenzieranno – per i tradizionali indirizzi di saluto istituzionali: il primo cittadino Antonio Somma; l’assessore alle Pari Opportunità Michela Amoroso; la dirigente scolastica dell’Istituto di Istruzione Superiore “Virgilio”, Luigia Trivisone. Per gli interventi, ecco l’avvocato Rossella Citro – presidente del sodalizio “Toghe rosa” (Nocera); la criminologa e sociologa Barbara Calabrese; Gerardina Fimiani – psicologa e psicoterapeuta; il moderatore (tra gli ideatori dell’evento) Ferdinando Cerioli. Parteciperanno, inoltre, gli allievi dell’Istituto “Publio Virgilio Marone” – che illustreranno vari progetti didattici. Non mancheranno momenti di spettacolo, con Simone Ferrara e Giusy Citro – istruttori e ballerini di tango argentino; campioni per i Tango Beginners 2018. Sarà presente la co-ideatrice dell’happening: Concetta Lombardo, membro dell’Osservatorio sul Disagio Sociale. Una realtà presente da pochi anni sul territorio, retta dal docente Emilio Esposito, che collabora – tramite attività e iniziative di grande spessore – con l’assessorato alle Politiche Sociali, nella persona di Giuseppe Albano. Si parlerà dunque di questa problematica così variegata, che tocca tutte le classi sociali – non solo le famiglie o le realtà più degradate (come si potrebbe pensare). Anche i professionisti abusano della figura femminile. Verranno presentati i diversi aspetti del problema, attraverso i progetti didattici elaborati dai giovani frequentanti le scuole (soprattutto superiori, ma non solo) del comprensorio. Per focalizzare l’attenzione sulla piaga della violenza di genere. Le donne rivendicano, giustamente – in tutto il pianeta – i propri sacrosanti diritti. Civili e morali. In quanto: “Gli esseri umani sono eguali. Che siano essi donne o uomini. Non la nascita, ma la virtù fa la differenza”. Anche la nostra Carta Costituzionale sancisce il massimo rispetto di e per questi assunti e/o diritti; con l’uguaglianza formale e anche sostanziale. Le donne andranno rispettate, sempre e comunque; protette. Chi usa le “maniere forti” sull’eterno femminino è semplicemente un vigliacco e un frustrato. In Italia come altrove. Il convegno è stato patrocinato dal Comune di Mercato S. Severino; hanno collaborato la scuola “Virgilio”, l’Osservatorio succitato e altri sodalizi ed associazioni. Tutto grazie all’attivismo di Concetta “Tina” Lombardo e a Ferdinando Cerioli. Nello stesso giorno (25 novembre), l’associazione culturale “Dana”, di Agropoli, pone l’accento su questo delicato e sfumato tema con un’apposita esposizione al Comune di S. Severino (palazzo Vanvitelli). La mostra, iniziata il 18 novembre, si concluderà venerdì 29. Orari di visita: dalle 9 alle 18.30 – dal lunedì al venerdì. Essa propone delle ricerche storiche ed artistiche sulla violenza femminile. La giornata su tal questione è stata propugnata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, accogliendo una risoluzione del 1999.

09062017 AnnaMariaNoia

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un articolo della 
Dott.ssa  Anna Maria Noia.

 

 

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino