G.L. Scafati - Rota Volley 2-3. La Rota torna in vetta alla classifica Print
Written by Troisio   
Saturday, 20 February 2010 02:00

articoli-volleyGRAFIC LINE SCAFATI – ROTA VOLLEY 2-3
( 25-17 / 28-26 / 15-25 / 14-25 / 8-15 )

Volley Scafati: n.1 Afeltra, n.2 Di Cristo, n.5 Armonia, n.6 Vinaccia, n.7 Villani, n.9 Riontino 5p, n.10 Sollo (Cap.), n.11 Erbetta, n.12 Montenegro, n.18 Maresca, n.16 Manzo n.19 Fadda(lib.).All. Piscopo, in II Romano.

ROTA VOLLEY : n.1 Boteva, n.3 Manzo, n.5 Palazzini (Cap.), n.6 Mascaro, n.7 Stanga, n.8 Truono, n.10 Vico, n.11 Spataro, n.13 Sellitto, n.4 Gentile (lib.). All. Carratù, in II Albanese. Vittoria sofferta ma ampiamente meritata da parte della Rota Volley, che nel derby ha battuto con orgoglio e caparbietà uno Scafati che ha cercato in tutti i modi di mettergli i bastoni fra le ruote, ma che alla fine ha dovuto soccombere davanti ad una squadra meglio organizzata e sicuramente superiore tecnicamente, che si è ripresa la testa della classifica, anche grazie all’aiuto dei tifosi di Mercato S.Severino che in massa hanno riempito le gradinate del palazzetto dello sport di Scafati. Il match comincia in salita per le ragazze di coach Carratù, che sembrano soccombere all’aggressività che mettono in campo le atlete dell’ex tecnico Piscopo, che vincono il primo set per 25 a 17, nel secondo parziale i valori sembrano riequilibrarsi, si combatte sul punto a punto e la Rota comincia a giocar di par suo, ma si deve arrendere sul 28 a 26, dopo al terzo set in campo sembra esserci una squadra sola, dopo una giusta scrollata da parte di coach Carratù e con il dovuto incitamento dei propri fans, Boteva e socie fanno vedere di che pasta sono fatte, annichilendo le avversarie, che dopo la partenza sprint iniziale sembrano svanire, 25 a 15 il terzo parziale in favore della Rota, e nel quarto set la musica non cambia la Rota si impone per 25 a 14, dimostrando di essere la vera padrona del campo, e vincendo nettamente anche il tie brack per 15 a 8. Acclamate ed abbracciate al termine dell’incontro dai propri tifosi, che riassaporano la vetta della classifica, seppur ancora in coabitazione col Soverato, a quota 35 punti.

Articolo tratto sito vocesport - testata giornalistica sportiva.
http://www.vocesport.com

Last Updated on Wednesday, 19 May 2010 13:45