Sanseverinese, buona amichevole Print
Written by Troisio   
Wednesday, 25 August 2010 10:00

tudiscoAmichevole di buon livello quella disputata nella mattinatina di domenica 22 agosto, al “Superga” di Mercato S.Severino, fra la Sanseverinese 1928 di mister Tudisco e la Polisportiva dei 2 Principati di mister Voccia. Nonostante la calura estiva li match è stato giocato a viso aperto, all’insegna della massima sportività reciproca, e gli oltre 200 spettati hanno assistito ad un bello spettacolo. Sanseverinese che schiera Veneziano fra i pali, gli under Mazzei e Lamberti esterni difensivi, con Tessitore e Guardabascio centrali, quest’ultimo in prova, ma che hado un’ottima impressione, anzi quasi impeccabile il reparto difensivo, si muove in perfetta sincronia e sbaglia poco o nulla, a centrocampo Avallone esterno con Della Marca e Colurcio, che offrono qualità e quantità, riuscendo anche a fare da filtro, Gianluca Cipolletta subito dietro le punte, mostra un buon fraseggio, specie nel primo tempo dove offre una prestazione eccellente, in attacco Rapolo esterno e Mariniello al centro dell’area, il n.9 in prova, si è dimostrato impacciato e fuori forma, anche se è andato in rete quasi allo scadere del primo tempo. Due Principati, che nonostante sia esordiente assoluta in Promozione, ha dimostrato un ottima organizzazione di gioco, la squadra si muovo bene è ha già una buona intesa, il portiere Andrea Iannone, finalmente trova la squadra che puo valorizzare al meglio le sue doti fatte di irruenza ed elasticità, deve dimostrarsi solo più accorto fra i pali, difesa attenta ma che va affanno sugli affondi di Cipolletta, immarcabile in alcuni tratti, ma che comunque tiene bene, commettendo pochi falli, centrocampo forse un po statico, ma probabilmente appesantito ancora dalla preparazione, attacco r apido ed opportunista, nel primo tempo mister Voccia schiera, oltre al già citato Iannone, Perfetto, Mannara, Vigilante, Gallo, Salentino, Del Vecchio, De Simone, Severino, Di Giacomo e Cianciulli. La gara è subito dinamica e la Sanseverinese non perde tempo a mostrare la sua, chiara, superiorità tecnica, molte sono le azioni propositive, ma le finalizzazioni di Mariniello sono poche, sia Della Marca che Colurcio, riescono ad inserire deglio ottimi passaggi filtranti, Cipolletta spazia da una corsia all’altra, e si mostra molto disciplinato, cosa che nella ripresa verrà meno, difesa eccellente, gli ospiti provano ad imbastire delle buone azioni, con un Fabio di Giacomo ottimo ispiratore, ma poche volte superano la difesa avversaria, Mariniello realizza rasoterra al 40’. Nella ripresa, mister Voccia, prova quasi l’intera panchina, facendo entrare Riccardo, Petrone, Funiciello, Liguori, Senese, Sommella e Marano, mentre Tudisco mette Andres a centrocampo e cambia Mariniello con Befi, e proprio l’entrata di Befi rivitalizza la manovra biancazzurra, dopo due sue conclusioni sul limite, al 5’ viene steso in area, sul dischetto però va Cipoletta che sbaglia, da li in poi cerca la marcatura che, pultroppo non arriverà, proponendosi in sfiancanti e a volte irritanti dribbling, tipo al 13’ quando supera ben 3 avversari, entra in area piccola dribbla anche Iannone in uscita, e clamorosamente a porta vuota spara alto, più concrete le finalizzazioni di Befi, che anche con le spalle alla porta riesce sempre ad indovinare lo specchio. Perfetta la punizione di Di Giacomo al 15’, punizione defilata alla destra di Veneziano, che è leggermente spiazzato, il n.10 granata non perdona e lo fredda di destro. L’ultima mezz’ora è dedicata ai vari accorgimenti tattici delle due squadre. La Sanseveriense di mister Tudisco, ha difesa e centrocampo di categoria, deve trovare un centravanti d’area di peso e caratura, che possa inserirsi di potenza nelle difese avversarie, sfruttando le numerose opportunità che Rapolo e Cipolletta possono offrire, con Della Marca, Colurcio e Andres a supporto. Polisportiva dei 2 Principati, che è già pronta per la promozione, e che anzi probabilmente si rileverà fra le sorprese del girone, mister Voccia ha superato bllinatemente il rodaggio.Autore: Antonio Scafuro

Articolo tratto dal sito ilmediano.it - Testata sportiva.
http://sport.ilmediano.it

Last Updated on Saturday, 04 September 2010 02:55