Sanseverinese, pareggio nella prima uscita stagionale Print
Written by Troisio   
Friday, 13 August 2010 02:11

articoli-calcioPrima uscita stagionale per la Sanseverinese targata Ciccio Tudisco. Nel ritiro di Lacedonia, i ragazzi del presidente Sellitto, hanno affrontato la locale compagine che milita nel campionato di Prima Categoria, nell’impianto comunale, un gioiellino con un manto sintetico di nuova generazione. Grande l’affluenza sugli spalti da parte del pubblico della contrada irpina, quasi trecento gli spettatori, compreso il primo cittadino di Lacedonia, il professore Mario Rizzi, presenti anche una cinquantina di tifosi provenienti da Mercato S.Severino. La Sanseverinese in piena preparazione e con i carichi di lavoro atletici, è sembrata logicamente affaticata, ma si sono viste ottimi scambi fra centrocampo e attacco, con la difesa ancora alla ricerca della giusta coordinazione, buono il lavoro sulle due fasce, anche se a corrente alternata, il tecnico ha proposto il suo modulo base, il 4-4-2, e ha alternato tutti i giocatori a disposizione, tranne a Cipolletta, Tessitore e Gravagnoli a riposo per affaticamento muscolare. La Sanseverinese è scesa in campo, con Veneziano fra i pali, l’estremo difensore ha dato subito prova delle sue qualità con un paio di interventi decisivi; in difesa a destra il giovane Calabrese, al centro Allocca e l’under Casella, sulla sinistra Kadam, a centrocampo Avallone, Della Marca e Andres, con Colurcio avanzato a supporto delle punte Rapolo e Befi. La supremazia tattica dei ragazzi di Tudisco è netta, neanche 10 minuti e Avallone firma la prima rete stagionale, poco dopo è Befi a realizzare la seconda marcatura irrompendo in area, dopodichè la stanchezza fisica prende il sopravvento e i padroni di casa accorciano allo scadere. Nella ripresa la squadra vienere rivoluzionata, con l’entrata in campo di D’Andrea, De Stefano, Panella, Casella, Visco, Iacovazzo, Pascarella, Roscigno, Paolino e Lamberti: neanche il tempo di comincire che il Lacedonia perviene al pari, ci pensa Roscigno di destro, a riportare la compagine biancazzurra in vantaggio, e Pascarella sigla poi il definitivo 4 a 2 finale. Al termine della prestazione, il commento di mister Tudisco, sulla prova offerta dai suoi: "Il risultato conta poco o nulla, quello che mi interessava vedere è come gli atleti rispondevano agli schemi e al modulo che stiamo adottando, e devo dire che ho visto delle buone cose, certo c’è ancora tanto da lavorare,  la rosa è formata tutta da nuovi arrivati, bisognerà farli amalgamare bene fra di loro. Il ritiro ci aiuta senz’altro a fare gruppo e questo è sicuramente il primo passo importante, ci sono tutti i presupposti per fare bene - continua mister Tudisco – staremo sino a venerdi 13 agosto, in ritiro, per poi riprendere da martedi 17 agosto nel nostro impianto di Mercato S.Severino, continuando con le doppie sedute sino alla prima gara di Coppa Italia, affrontiamo due compagini di Promozione, ce la dovremo giocare, con la prima trasferta a Positano, contro il S.Vito, logisticamente difficile, in attesa di conoscere poi le avversarie da affrontere in campionato”.

Autore: Antonio Scafuro

Articolo tratto dal sito ilmediano.it - Testata sportiva.
http://sport.ilmediano.it

Last Updated on Friday, 20 August 2010 11:02