Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Cronaca


Partono il 26 agosto 2019 i “ROTA GAMES”
Scritto da Troisio   
Mercoledì 21 Agosto 2019 00:00

Logo MSS

È tutto pronto per la terza edizione dei “Rota games”, l’appuntamento di fine estate che dal 2017 in poi ha raccolto molti consensi tra i giovani (o non) di Mercato S. Severino. Certamente una “risposta” (goliardica) ad altre iniziative similari in zone limitrofe – ad esempio le “Baronissiadi” (nell’omonima cittadina della Valle Irno) e “Le chiavi della città” a Fisciano. Ma non soltanto, anzi c’è di più. V’è la voglia di proporre un appuntamento che coniughi aggregazione, socializzazione, creatività e soprattutto divertimento per tanti ragazzi – in particolare del range tra i 15 e i 30 anni – che risiedono a S. Severino. In modo da stimolarli grazie alla partecipazione ai “giochi di una volta”. Anche per il 2019, l’evento è “targato” Forum dei Giovani, meritevole sodalizio con sede (riqualificata dagli stessi membri) in piazza XX settembre. L’antico mercato “delle vacche”. Al timone del Forum, organismo propositivo e consultivo rivolto ai ragazzi dai 15-18 ai 32 anni, Alessio Fiore (da un annetto). L’associazione, attiva fin dagli anni ’90 e inserita in un circuito anche regionale, vede più di qualche centinaio di iscritti; trenta i più attivi. A far parte del direttivo molti studenti e professionisti, animati dalla voglia di fare per la loro “terra”. Tra cui annoveriamo la laureanda Marilù De Stefano. E molti altri. Le iscrizioni, partite quest’estate, sono tutt’ora in corso – fino al 23 agosto. Poi tutto inizierà, sperando di bissare i successi delle scorse edizioni. La serie di kermesse e di contest, “incorniciati” da musica live e spettacoli vari (aree attrezzate per bambini, con gonfiabili; musica ed intrattenimento con artisti locali, zona gastronomica), andranno dal 26 agosto (appunto) al primo settembre. Per quest’anno, la location sarà piazza D’Amato – ove solitamente (il sabato) è allocato il mercato ortofrutticolo. Una delle tante novità che andranno a interessare le frazioni partecipanti. Sì, perché i “Giochi di Rota” (ricordando la denominazione di S. Severino sotto la dominazione romana, in quanto si pagava la tassa detta “rotaticum” – una sorta di pedaggio) sono stati sviluppati appositamente per vedere “competere” le 22 frazioni (anche casali e quartieri di lignaggio) della cittadina. E non solo. Per aderire alla manifestazione – in programma dalle 19 alle 24 tutta la settimana – i costi sono comprensivi di assicurazione. I minorenni pagano 5 euro, con la t-shirt omaggio; i maggiorenni, invece, pagano 10 euro – anche qui, tutto compreso e maglietta gratis. Il 26 agosto si inizia con i classici “giochi di un tempo”, i fatidici giochi “di apertura” – ovvero: il tiro alla fune, “Indovina il gusto”, il gioco dell’anguria, “Indovina la canzone”, lo scoppio del palloncino e tanti altri ancora – in fase di allestimento a seconda (anche) delle prenotazioni e delle squadre. Che sono tutt’ora in divenire; fin adesso gli aderenti si sono costituiti in una decina di squadre – corrispondenti ad altrettante frazioni, quartieri e/o località di Mercato S. Severino. Le più “popolose” – si può affermare. Nel 2018 hanno partecipato ventuno squadre, con duecento e più componenti. Tante le frazioni rappresentate – sotto il cielo afoso di agosto. Altri sport e/o eventi ludici (2019) che vedranno impegnati i contendenti sono: il gettonatissimo beach volley, il calcio balilla o calcetto (biliardino), lo street soccer, il basket (street) ma anche gare più… “sedentarie” – se così è concesso affermare: scopone, burraco. Rispetto allo scorso anno, ci sono anche il pingpong e – perfino – il torneo di Play station (Ps4) con consolle fornite (appositamente) a cura del Forum. E, poi, tanti altri happening “agonistici”. Al termine, tutti i concorrenti si… “lambiccheranno” (idealmente) il cervello per l’attesissimo e divertente Quizzone. Già sperimentato lo scorso anno, quando veniva proposto assieme alla caccia al tesoro e ad altre iniziative. Il Quizzone prevede domande di cultura generale, tra le quali non mancheranno quesiti sulla storia di Mercato S. Severino. Apertura il 26, dunque; dal 27 al 30 del mese si alterneranno le fasi a gironi. Il 31 ci saranno le finali, il primo settembre le premiazioni. Basate su dei punteggi conquistati dalle squadre, “incastonati” su appositi cartelloni. Sicuramente a premiare i team con gli score più alti (in palio targhe e/o coppe e medaglie) si attendono i vertici istituzionali; nel 2018 c’era l’assessore alle Politiche Giovanili e alle Attività Produttive Michela Amoroso. I “Rota games” del 2018 hanno visto salire sul… “podio” le squadre “Momenti d’oro” (prima classificata), S. Antonio e “The Mattia’s”. Tornando, per un attimo, a questa edizione occorre dire che è in atto anche un certame inerente al logo per i “Giochi”: si tratta di un disegno, di uno stemma che sintetizzi lo spirito della squadra di appartenenza. Le istruzioni per partecipare a questo contest, all’interno dei “Games”, sono sul portale social (Facebook) del Forum. Creando lo slogan e il “marchio”, ci sarà un bonus di 500, 200 e 100 punti ai team più fantasiosi – rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. Conteranno i like raggiunti dai disegni. Molto soddisfatto per le molteplici iniziative del Forum, Alessio Fiore. Che esprime: “Siamo contenti di aver portato avanti questi giochi anche per la terza edizione – dice – Tante le novità di questa settimana, partendo dal cambio di location – in piazza D’Amato – per arrivare all’inserimento di nuove attrazioni agonistiche, come “la gabbia” per lo street soccer Tre contro tre; il pingpong e Fifa 2019 su Ps4”. “Proveremo a replicare e anche superare il successo della scorsa edizione, con l’auspicio di garantire un’organizzazione e un servizio ogni volta migliori per tutti – grandi e bambini. Proprio per intrattenere i piccoli abbiamo creato un’apposita area dedicata. Ci impegniamo a dare il massimo, per lasciare un bel ricordo e le basi per un lavoro più semplice rivolto a chi mi e ci succederà alla presidenza del Forum. Confido – chiosa Fiore – nel grande senso di appartenenza dei giovani alle frazioni e/o alle zone di S. Severino di provenienza. Auguro un buon divertimento ai Sanseverinesi e anche ai tanti, certamente, visitatori o curiosi di zone limitrofe”. Il Forum esiste da circa venti anni, a S. Severino. Soprattutto in questi ultimi cinque anni, le attività si sono letteralmente moltiplicate; ciò grazie a tanti ragazzi propositivi che organizzano kermesse ed eventi peculiari. Tra questi, i “Rota games” si distinguono, spiccano per fantasia e originalità. Ma non sono le uniche o più interessanti cose proposte da venti anni a questa parte dal sodalizio; ricordiamo infatti molto altro: le iniziative riguardo la festa di Halloween, il radio Forum – consistente in un appuntamento “radiofonico” (anche web) con ospiti a commentare le principali notizie della settimana; i tornei di Tressette e di biliardino; il concorso invernale e natalizio “Home made Christmas”; il villaggio di Babbo Natale presso la sede dell’associazione; la proiezione dei match di calcio femminili quest’estate; la collaborazione – da maggio, ogni venerdì – con il bar “Caffè in centro”, per un aperitivo con musica live. Insomma, una bella realtà che non deve far altro che crescere e svilupparsi. Senza ingerenze “politiche” – se così vogliamo affermare – ma con l’entusiasmo delle nuove generazioni che vogliono creare qualcosa di bello e di buono in una società “di adulti” spesso distratta e indifferente. In generale, non solo per Mercato S. Severino.

09062017 AnnaMariaNoia

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un articolo della 
Dott.ssa  Anna Maria Noia.

 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Agosto 2019 08:48
 
Carmine Puca, nominato garante per le persone diversamente abili
Scritto da Troisio   
Lunedì 19 Agosto 2019 00:00

educazione

Carmine Puca, giovane avvocato di Mercato S. Severino (29 anni), è stato nominato garante dei diritti delle persone differentemente abili – nella cittadina. L’investitura, a titolo gratuito, è avvenuta nei primi giorni di agosto – contestualmente ad una seduta del consiglio comunale. Si tratta di una istituzione molto importante, ratificata tramite un apposito bando emanato a giugno. Puca è molto sensibile alle tematiche riguardanti i cosiddetti disabili. La figura del garante è prevista dalla legge ma, nella pratica, è poco presente tra i Comuni del circondario. S. Severino è tra le realtà che hanno istituito questa fattispecie, volta a garantire i diritti dei più deboli e/o meno fortunati.

Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Agosto 2019 08:44
Leggi tutto...
 
Il ruolo del "food" sulle tavole di ogni popolo.
Scritto da Troisio   
Lunedì 05 Agosto 2019 00:00

alimenti

La gente ama gli appuntamenti gastronomici, adora mangiare – e mangiare bene. Per questo motivo imperano, pullulano – al giorno d’oggi – i ristoranti “etnici” o bio. Dove – è garantito – il cibo (anche esotico) è buono e gustoso. E, cosa ancora più richiesta dai palati più esigenti, dove il rapporto tra qualità e prezzo sia interessante. Inoltre si moltiplicano e prendono sempre più piede i vari food blog – una volta prerogativa dei cronisti cosiddetti “gastronomici”. I food blog sono periscopi attenti nel vasto mondo del cibo – appunto “food” in lingua anglosassone. Fast food; street food (nuova tendenza dell’alimentazione) e, da pochi anni, slow food. Bando alla “vetusta” dieta macrobiotica.

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Agosto 2019 21:25
Leggi tutto...
 
“LA CONGIURA DEI BARONI Piazza Imperio - 30 agosto 2019
Scritto da Troisio   
Lunedì 05 Agosto 2019 00:00

cantastorie

A Mercato S. Severino, le afose serate agostane non potevano concludersi meglio che con un recital di tutto rispetto – organizzato dalla compagnia “Animazione 90 sas”, in collaborazione (partecipazione) con l’associazione sanseverinese “Il cantastorie” (ma non soltanto), con il patrocinio del Comune. Si tratta di una rievocazione storica inerente alla nota “Congiura dei baroni”, che ha visto protagonisti i principi Sanseverino; la nobile stirpe o schiatta che ha dominato secoli di storia “cavalleresca” e guerriera: la più importante famiglia del Meridione d’Italia. Che ha dato lustro e vanto, coi suoi natali, all’intero Mezzogiorno.

Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Agosto 2019 08:52
Leggi tutto...
 
Ospedale “Fucito” di S. Severino tra polemiche e criticita’
Scritto da Troisio   
Martedì 25 Giugno 2019 00:00

ospedaleSi preannuncia un’ulteriore estate calda, per il presidio ospedaliero “Gaetano Fucito” di Curteri – frazione di Mercato S. Severino: un periodo bollente, rovente – non solo per il clima di questo periodo ma per le “rimostranze” (se così possiamo definirle) dei sindacati, in merito all’annoso problema (vexata quaestio) dell’apertura del (nuovo) Pronto Soccorso. Una situazione che si protrae da tempo, figlia di “lungaggini burocratiche” che a molti sembrano essere “politicizzate”. Il nervo scoperto è stato stigmatizzato, una volta di più, dai rappresentanti della sigla sindacale (Rsu) Cgil Gerardo Liguori e Gerardo Sessa. Preoccupati del futuro, del “destino” di questo nosocomio.

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno 2019 22:41
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 35
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino