Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Le Nostre Rubriche Si.. Viaggiare
Reno

renoValle del Reno
Suggestioni di un tempo

Il Reno è uno dei maggiori fiumi europei e supera abbondantemente i mille chilometri di lunghezza (per la precisione ne calcola 1326): nasce nella zona dei Grigioni, in Svizzera, e attraversa il Liechtenstein, l’Austria, e, dopo essersi gettato nel Lago di Costanza, solca tutta la Germania fino a sfociare nel Mare del Nord in un grande delta situato in territorio olandese.

Per un tratto il fiume fa anche da confine naturale tra Francia e Germania; nell’antichità, invece, il Reno fu per oltre quattro secoli il confine settentrionale dell’Impero Romano oltre il quale abitavano le bellicose popolazioni germaniche che più volte misero in difficoltà alle legioni dei cesari (ad esempio nella famosa sconfitta delle truppe di Varo nella Foresta di Teutoburgo).

È chiamata dunque valle del Reno tutta la stupenda zona attraversata dal fiume omonimo, dichiarata anche Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, che va da Magonza a Bonn (medio Reno). Fortezze, canyon, città d’arte, luoghi ammantati di mistero e di leggenda (in queste terre è ambientata la saga dei Nibelunghi e si racconta che il Reno custodisse nelle sue acque il tesoro di quel popolo).

Già i Romani usavano costruire “castra” lungo il corso del fiume; dei “castelli” sono poi stati edificati anche in seguito per proteggere i raccolti in una zona facilmente soggetta alle invasioni e allo spostamento di popolazioni migranti. Da queste parti è facile dunque incontrare una serie continua di fortificazioni di vari periodi, magari immerse in campi coltivati a vite che producono i famosi vini del Medio Reno.

Molto suggestive anche le numerose “stube”, i ristoranti tipici, spesso inseriti in contesti molto spettacolari (castelli o dimore storiche), dove si mangiano i tradizionali crauti con wurstel e patate.

Da Visitare
Si tratta di un luogo spettacolare dal punto di vista naturalistico: i sentieri da percorrere a piedi o in bicicletta lungo il corso del fiume e nella Valle del Reno sono tantissimi e sempre ricchi di fascino.

Siebengebirge
È un importante parco naturale, molto piccolo ma famoso per i suoi rilievi montuosi dalle particolari forme “a cono” prodotte dall’azione di antichi vulcani e per i suoi magnifici castelli (ad esempio lo Schloss Drachenburg).
 
Rupe Lorelay
Secondo la leggenda nella parte più stretta della valle, dove il fiume si strozza sotto un rupe protesa verso le acque, le imbarcazioni colavano a picco perché i marinai erano attirati dal dolce canto della leggendaria Lorelay (un po’ come le sirene omeriche).

Burg Pfalzgrafenstein
Uno dei castelli più celebri, sorge in un’isola proprio al centro del corso del Reno nei pressi della cittadina di Kaub; il castello è stato utilizzato fino alle guerre franco-prussiane di inizio Ottocento e poi acquistato dal land tedesco del Palatinato e trasformato in museo.

Coblenza
Dove il Reno si unisce alla Mosella sorge la città di Coblenza, in essa sono molti i luoghi da visitare: la Chiesa di San Fiorino, la Liebfrauen, la Basilica di San Castore, il Castello Stolzenfels, il Ponte Balduin, l’Alte Burg, il Castello dei Principi Elettori.

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino