Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Le Nostre Rubriche Si.. Viaggiare
Le dolomiti

dolomitiVal di Fassa
Magiche Dolomiti

La Val di Fassa è uno dei territori più settentrionali d’Italia: è posta nel Trentino Alto Adige e nei suoi circa venti km di estensione comprende sette comuni principali (con moltissime frazioni): Moena (2.609 abitanti), Sorga (685 abitanti), Vigo di Fassa (1.116 abitanti), Pozza di Fassa (1.928 abitanti), Mazzin (487 abitanti), Campitello di Fassa (732 abitanti) e Canazei (1838 abitanti) per un totale di circa ottomila abitanti che nel pieno della stagione turistica invernale diventano almeno quattro volte tanto per tornare a raddoppiare d’estate.

La Val di Fassa si distende al centro di vette molto elevate che fanno parte delle Dolomiti: tra i monti da menzionare la Marmolada (3.342 m d’altezza), il Piz Boè sul Sella (3.151 m), il Sassolungo (3.182 m) e il Catinaccio d’Antirmoia (3.004 m). Tutta la valle è stata per molto tempo quasi isolata geograficamente, per via delle montagne, dal resto dell’Italia: questo ha permesso che persistesse una lingua come il ladino che viene parlata ancora in questi borghi oltre che in zone specifiche della Svizzera centro-meridionale.

Tutti i comuni vallivi attualmente vivono di turismo: se nei tempi passati resistevano attività come la pastorizia (ancora diffusa) o addirittura pratiche meno “legali” come il contrabbando oggi gran parte della ricchezza è prodotta da tutto ciò che è connesso alle attività turistiche:
d’inverno i comprensori della valle sono tra i più ricercati dell’arco alpino; d’estate si possono fare belle gite a piedi o in mountain bike nei tantissimi sentieri di ogni grado di difficoltà ma ci si può anche dedicare all’arrampicata, al parapendio, all’equitazione, al paracadutismo.

Le strutture ricettive sono di prim’ordine, si parla comunemente anche il tedesco per accogliere i molti turisti che provengono dal nord (Austria e Germania).

Il clima della Val di Fassa è di tipo alpino: d’estate i valori sono temperati (anche se non è difficile arrivare ai trenta gradi) mentre d’inverno le temperature sono estremamente rigide (in media -5 ma al sole, nelle giornate particolarmente limpide, si superano anche i 15 gradi).
Da Visitare
Le bellezze della Val di Fassa sono tutte legate alla montagna: i paesaggi dolomitici fatti di rocce impervie, di grandi strapiombi e di una natura spettacolare rendono magnifica ogni escursione.

Museo Ladino – Vigo di Fassa
Recentemente ampliato (2001), è il luogo che mira a conservare (oltre che studiare) le peculiarità della cultura e della storia ladina: il museo è concepito per coinvolgere il visitatore in un percorso interattivo con pannelli touch screen e filmati di natura documentaristica.

Rifugi
Sulle stupende montagne che circondano la valle si possono trascorrere più giorni alla scoperta di sentieri magnifici: rifugi attrezzati pure ad altitudini molto elevate, ma anche baite o malghe che offrono i formaggi e le altre prelibatezze del luogo.

Strada delle Dolomiti
Da Vigo e da Canazei passa questa strada eccezionale che conduce alla scoperta di una tra le più belle catene montuose del mondo: si sale al Passo Pordoi e da lì (come da altri punti della strada) si possono imboccare numerosi sentieri lungo i quali addentrarsi alla scoperta delle bellezze della valle.

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino