Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Sant'Eustachio
  • La Storia
  • I Monumenti
  • Le Foto
  • I Video
  • La Mappa
  • Feste & Sagre

storia

S. Eustachio si caratterizza per le sue abitazioni a corte e per la via S. Felice, in cui troviamo portali splendidamente scolpiti. Il paese è così chiamato in onore del santo che vi è venerato. Nel 1082 compariva anche una chiesa in onore di S. Felice, di cui oggi non restano che dei ruderi. Nel XVI sec. era molto praticata l’arte di intagliare il legno e di lavorazione della lana. L’arte della tessitura si accostava a quella della falegnameria, al trasporto delle merci e alla sartoria. Non è da sottovalutare il lavoro di notai locali, che davano valore legale a qualsiasi atto civile, politico ed economico. Il casale di Sant’Eustachio, cui era aggregato l’abitato di San Felice, si trovava nella parte bassa della piana irrigua, ad 83 metri s.l.m. Era attraversato dalla via delle Camerelle che collegandolo con Nocera e con Napoli, lo poneva al centro di una rete di scambi e di pecorsi obbligati.

Sant’Eustachio e San Felice presentavano una struttura compatta e una forma omogenea in quanto il tessuto urbanistico era costituito da tante cellule formate da corti chiuse che si susseguivano lungo l’asse principale. Dal catasto onciario si rileva che nella seconda meta del Settecento i 521 abitanti vivevano in 101 case aggiungendo una media di 5 persone per abitazione.

Nel 1817 anno di crisi e di epidemie la consistenza demografica subì una contrazione –  462 persone – mentre quella abitativa registro un sia più lieve incremento: sono censite 117 case, e l’indice di affollamento di attesta sulla media di 4 persone per ogni abitazione.  Il 61% del patrimonio edilizio era formato da case medie, 29% da quelle povere, 3 soltanto erano i tuguri e anche 3 le case signorili. Queste ultime censite nella seconda classe erano tutte ubicate nell’abitato di Sant’Eustachio. Una, composta da 7 stanze a pianterreno e 6 al primo piano, apparteneva al benestante Michele Cioffi; un’altra, con identico numero di vani, alla vedova Apollonia Angrisani. La terza abitazione signorile, una “casa palazziata” formata da 4 sottani e 6 soprani con cortile, giardino e cappella gentilizia, apparteneva al benestante Matteo Figliolia. Si faceva notare per il decoro architettonico la casa di un notaio di Castel San Giorgio, Giuseppe Napolitano; era costituita da 6 vani sottani, da 9 soprani, e da 1 giardino. Dalla fonte catastale Settecentesca, si rileva che le abitazioni dei tre notai e del “Maestro d’atti” erano tutte ubicate a San Felice ed appartenevano alle importanti famiglie dei Figliolia e dei Siniscalco. La “casa palazziata con giardino murato e cantina” del notaio Vincenzo Siniscalco era censita nella quinta classe del catasto ottocentesco. Sant’Eustachio e San Felice erano centri non esclusivamente agricoli, con un buon livello di sviluppo delle attività artigiane e commerciali. Caratteristica del casale, cosi come per Piazza del Galdo e Acquarola, era da tempo immemorabile la lavorazione dei panni di lana. L’analisi catastale rivela infatti che nel 1755 a Sant’Eustachio e a San Felice il 45,13% della popolazione attiva era composto da lavoratori occupati nell’industria laniera: cardatori, varcatori di panni artisti dell’arte della lana, tessitori e sartori. Una percentuale, dunque, più alta di quella riscontrata a Piazza del Galdo (26%). Il centro urbano di Sant’Eustachio si articolava in diverse località, quali Casa Cioffi, Casa Prisco, vico Sellitto, Li Rufoli e Cravarri; quello di San Felice nelle aree che gravitavano intorno a Casa Figliolia, Casa Correale e casa Costabile. Da Sant’Eustachio si dipartivano la strada Santa Maria a Favore, che lo collegava al villaggio di Piro, e quella di Sant’Aniello che conduceva a Piazza del Galdo in alternativa alla trafficata via delle Camerelle. La rotabile Dei Monaci collegava il casale San Felice mentre via Peschiera conduceva alla località agraria omonima. Nel centro abitato di Sant’Eustachio sorgeva la Chiesa parrocchiale mentre a San Felice, oltre alla Chiesa principale dedicata al santo patrono, della quale oggi restano solo alcuni ruderi, vi era la Congregazione di Santa Maria Delle Grazie

c-sfelice    
     
     

Sant'Eustachio

Sant'Eustachio

Sant'Eustachio - Strada principale

     Sant'Eustachio - Cappella di S.Rocco

 

 

Sant'Eustachio

Acigliano

Sant'Eustachio - Centro urbano

     Sant'Eustachio - Piazza

 

 

Sant'Eustachio

Sant'Eustachio

Sant'Eustachio - Piazza

     Sant'Eustachio - Chiesa di S. Felice

 

continua

sotto-le-foto

 

I Video della frazione Sant'Eustachio

 

 


 

 

 

 

 

youtube3

 

 


Visita il nostro canale ufficiale sulla piattaforma Youtube
playlist:
http://www.youtube.com/view_play_list?p=776C567A8F8F434D



mappa-mss

Costruzione

Titolo della Festa

 

Area in allestimento. Purtroppo le informazioni della suddetta area non sono state ancora inserite. Il sito è in costruzione ed il tempo a nostra disposizione è davvero poco.
Se volessi aiutare nella realizzazione di questa o di altre pagine, o per segnalare errori di qualunque genere,
puoi contattarci all’indirizzo info@cittadimercatosanseverino.it

 

Continua

costruzione

 

Costruzione

Titolo della Festa

 

Area in allestimento. Purtroppo le informazioni della suddetta area non sono state ancora inserite. Il sito è in costruzione ed il tempo a nostra disposizione è davvero poco.
Se volessi aiutare nella realizzazione di questa o di altre pagine, o per segnalare errori di qualunque genere,
puoi contattarci all’indirizzo info@cittadimercatosanseverino.it

 

Continua

costruzione

 

Costruzione

Titolo della Festa

 

Area in allestimento. Purtroppo le informazioni della suddetta area non sono state ancora inserite. Il sito è in costruzione ed il tempo a nostra disposizione è davvero poco.
Se volessi aiutare nella realizzazione di questa o di altre pagine, o per segnalare errori di qualunque genere,
puoi contattarci all’indirizzo info@cittadimercatosanseverino.it

 

Continua

costruzione

 

Per visualizzare gli altri video sulla frazione Sant'Eustachio Clicca Qui

A
 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino