Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
News sul territorio Cronaca Carmine Puca, nominato garante per le persone diversamente abili
Carmine Puca, nominato garante per le persone diversamente abili PDF Print E-mail
Monday, 19 August 2019 00:00

educazione

Carmine Puca, giovane avvocato di Mercato S. Severino (29 anni), è stato nominato garante dei diritti delle persone differentemente abili – nella cittadina. L’investitura, a titolo gratuito, è avvenuta nei primi giorni di agosto – contestualmente ad una seduta del consiglio comunale. Si tratta di una istituzione molto importante, ratificata tramite un apposito bando emanato a giugno. Puca è molto sensibile alle tematiche riguardanti i cosiddetti disabili. La figura del garante è prevista dalla legge ma, nella pratica, è poco presente tra i Comuni del circondario. S. Severino è tra le realtà che hanno istituito questa fattispecie, volta a garantire i diritti dei più deboli e/o meno fortunati.

Il garante disabili è essenziale, all’interno di una municipalità. Principalmente è orientato alla rimozione precipua di ogni ostacolo – materiale e morale – che impedisca il pieno sviluppo della persona umana, ai fini del raggiungimento dell’uguaglianza sostanziale – ex articolo 3, comma 2, Costituzione. Perché l’istituto del garante è necessario? Il garante delle persone disabili assume compiti che sono ben descritti nell’ambito dell’ordinamento (regolamento, statuto) comunale; innanzitutto è un organo autonomo. Ha piena autonomia di funzioni. Vi è la concreta possibilità, da parte di tale “eletto” (se così possiamo affermare), di intervenire – di propria iniziativa – su disfunzioni; irregolarità; scorrettezze che riguardano i portatori di handicap. Nella fattispecie, a S. Severino il garante collaborerà con il già esistente e funzionante Osservatorio del Disagio Sociale – retto da Emilio Esposito, esperto di counseling, con un pool di responsabili attivi sul territorio – in modo da evitare ogni danno materiale verso i più deboli. Relazionandosi con le sedi opportune e con il sindaco, Antonio Somma; con l’Assessorato alle Politiche Sociali – nella persona di Giuseppe Albano; con l’ufficio Politiche Sociali preposto. Infine con il consiglio comunale, per far intraprendere gli opportuni provvedimenti e controlli. La funzione che ricopre il giovane legale sanseverinese – dunque – è importantissima: promuove la piena integrazione dei disabili nella famiglia, nella scuola, nel mondo del lavoro, nella società. Sostenendo prevenzione, cura, riabilitazione. Il garante differentemente abili ha un forte rilievo di intervento, assume anche poteri consultivi. Ai sensi di legge, lo statuto che regola la fattispecie del garante vede negli articoli 6, 7 e 9 i fondamenti principali della carica. Sede del garante sarà il centro sociale “Biagi”, dove opera anche l’Osservatorio sul Disagio Sociale. A brevissimo, Puca stabilirà giorni e orari in cui incontrare i soggetti affetti da disabilità. Che potranno avanzare richieste e confidare problematiche – donde effettuare istanze. Vari i progetti in corso, da parte dell’istituzione civica; molti già presentati a S. Severino ma ripresi – appunto – dalla nuova figura: l’acquisto dei banchi per alunni diversamente abili nelle scuole – ad esempio – già attivato alcuni mesi fa dal sodalizio “Il sorriso” (cinofilia, a cura dell’avvocato Carmelo Cotini); l’iniziativa “Adotta un Pc”. Che è molto attuale. Anche per tale idea, come per le altre, Carmine Puca lavorerà a stretto contatto con l’amministrazione comunale e con l’Assessorato Politiche Sociali (Peppe Albano). Con “Adotta un Pc” si intende effettuare una raccolta fondi, allo scopo di migliorare – tramite le nuove tecnologie – la vita e l’apprendimento di tanti ragazzi con menomazioni e/o differenti abilità. In particolare, il progetto si incentra sull’acquisto – tramite il crowfunding o fundraising – di supporti e dispositivi tecnologici quali tablet “speciali” e personal computer con “tastiera facilitata” (o buddy button) od adattatori specifici. Per le scuole della città, dichiarano dal Municipio. La raccolta è aperta a ogni cittadino e/o associazione del comprensorio che potrà donare un contributo libero tramite un bonifico o sulla piattaforma Poste Pay. Gli estremi per attuare i pagamenti sono facilmente rintracciabili sul sito istituzionale del Comune. Infine, si stanno approntando altri progetti ed interventi a favore delle categorie di cittadini più umili. Nel campo dell’inclusione, dell’integrazione. A brevissimo, a stretto giro di posta. Tutto verrà inglobato in un intervento a più ampio respiro, denominato – complessivamente – “Mercato S. Severino città a misura di disabile”. Coinvolgendo altre realtà associative sanseverinesi e non. Dovrebbero, in tal modo, essere appianate (se non totalmente eliminate) tante criticità e barriere architettoniche – anche morali, di pensiero. E pratiche. Come la questione degli stalli auto dedicati ai diversamente abili, spesso occupati con noncuranza da cittadini “normodotati”. Oppure come gli impedimenti “architettonici” lungo i marciapiedi di S. Severino. E tanto altro ancora. “Sono assolutamente entusiasta per aver ricevuto l’incarico di garante per portatori di handicap – ha asserito Puca – una figura voluta dal Comune su proposta dell’Assessorato alle Politiche Sociali. Che ringrazio e lodo, assieme al sindaco Somma, per la sensibilità dimostrata verso gli umili nonché per l’impegno verso la cittadinanza”. “La capacità di programmazione verso il sociale – esprime e dichiara Puca – sta facendo sicuramente la differenza. Pur in un momento, quale l’attuale, di scarse risorse economiche disponibili. Tutto affinché si interagisca, concretamente, sui problemi che attanagliano più evidentemente tanti cittadini della nostra comunità. I più bisognosi, i più sfortunati”. È la chiosa dell’avvocato quasi 30enne.

09062017 AnnaMariaNoia

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un articolo della 
Dott.ssa  Anna Maria Noia.

 

 

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino