Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Cultura “Piazzetta Culturale” a Curteri dal 21 giugno in poi
“Piazzetta Culturale” a Curteri dal 21 giugno in poi PDF Print E-mail

libroPartenza in data 21 giugno, ricorrenza di S. Luigi, per la nuova edizione (2019) di “Piazzetta culturale” – in Curteri di Mercato S. Severino: il classico appuntamento estivo a cura delle associazioni “Alfonso Gatto” e “La magnifica gente do Sud” (ma non solo: tanti altri sodalizi afferiscono all’evento, come “Amici della terra” e “Cultura e natura”). Tutto – appunto – presso la piazza intitolata a Luigi e Cecchino Cacciatore, nella citata frazione Curteri (sede di “Gatto”, retto da Luca “Enzino” Picarella e dal figlio Daniele). Si parte (ore 20.30, per tutte le serate) con la presentazione dell’opera di don Aniello Manganiello: “Gesù è più forte della camorra”.

Con la presenza di questo prete-coraggio, che denuncia da sempre la presenza della malavita, del malaffare nel Napoletano – e non soltanto. Il sacerdote “da strada”, responsabile di “Ultimi”, parlerà della sua esperienza nella realtà di Scampia e della lotta contro la criminalità. La terza edizione di “Piazzetta” proseguirà poi il 29 di giugno, con la rappresentazione teatrale “Tu la doneresti, la felicità? Il dono in scena”. Sul palco, “La magnifica gente do Sud” – in particolare nella persona di Alfonso Ferraioli, direttore artistico della compagnia amatoriale. Proprio per condividere questo importante “dono” (di organi), egli ha scritto – pochi anni fa – un volumetto intitolato proprio “Il dono”. Il 5 luglio, un ulteriore appuntamento con l’impegno civico e sociale: si presenterà la pubblicazione “NA K14314. Le strade della Mehari di Giancarlo Siani” – di Paolo Miggiano. In ricordo del celebre cronista (precario) de “Il mattino”, trucidato dai camorristi il 23 settembre 1985 – a causa delle sue scottanti inchieste di attualità. Miggiano è poliziotto e giornalista pubblicista che racconta – nelle sue opere – le delicate vicende della delinquenza. L’otto luglio prossimo, infine, ecco un argomento (relativamente) più “leggero” – con la cultura, la musica e la poesia. Di scena, sempre nella piazza dedicata ai due importanti politici – originari di S. Severino – e sempre in serata alle 20.30, il maestro (organista e pianista) Paolo Morese con i verseggiatori locali Grazia Alfano; Tonino Ansalone e Rosario Lamberti. “Il senso della vita”, questo il tema e l’argomento della declamazione lirica. “La piazzetta culturale” è un momento, è un’occasione peculiare per riflettere – in libertà e piacevolezza – su tematiche attuali. Tratte dai nostri contesti sociali ed ambientali. Un plauso, dunque, ai suoi ideatori e propugnatori – che vivono costantemente il tempo dell’impegno, della partecipazione, del civismo, della cittadinanza attiva. Altre manifestazioni – da parte dei vari sodalizi che ruotano attorno a “Gatto” e/o a “La magnifica gente” -saranno programmate a breve.

09062017 AnnaMariaNoia

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un articolo della 
Dott.ssa  Anna Maria Noia.

 

 

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino