Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
News sul territorio Cronaca 9 giugno 2019 Mostra del disco e il nuovo album di vinnievin
9 giugno 2019 Mostra del disco e il nuovo album di vinnievin PDF Print E-mail
Wednesday, 05 June 2019 00:00

discoIl 9 giugno sarà una data da ricordare, per tutti gli appassionati discofili e musicofili (melomani): la location di palazzo Vanvitelli – sede comunale – a Mercato S. Severino ospiterà la nuova edizione della “fatidica” fiera/mostra del disco da collezione. Orari non stop (continuatamente), dalle 10 alle 22. Si tratta di un evento di grande risalto, un’occasione che mancava da tempo a S. Severino. Tra gli organizzatori ricordiamo l’eclettico Carlo Casale, una vita nel mondo della discografia e della musica – (di) tutti i generi, ma in particolare pop, rock, classica. L’ex commerciante sanseverinese, “felicemente pensionato” ma ancora attivo nel campo della sonorità e dei sound, ha dato una mano ad allestire l’evento – che (si spera) dovrebbe far confluire a S. Severino tanti appassionati od intenditori.

Già il 17 marzo ultimo scorso Casale ha contribuito alla realizzazione della mostra del disco ad Agropoli. Tra gli espositori del 9 giugno – alcuni sono tra i più noti a livello regionale – ricordiamo: Giuliano Manzo (Salerno), Mimmo Teresi con “Flic musica” – da S. Giorgio a Cremano (maestro di ballo alla “Tutti frutti dance” nonché dj e organizzatore di serate danzanti), Alfonso Paesano da Napoli (con la rivendita “Stereo classic”), Gerardo Bove da Nocera Inferiore, Carlo Casale (che offrirà rari dischi in vinile, cassette e cd al prezzo di un caffè: 1 euro et similia) e “La fonte del disco” – da Nocera Inferiore. Quest’ultima rivendita esporrà – fanno sapere – cd, musicassette, lp, 45 giri, poster e gadget al costo di soli 2 euro. Ci sarà anche, da Napoli, il celebre commerciante in articoli musicali Vincenzo Pirone. La fiera a S. Severino è stata fortemente voluta dal primo cittadino Antonio Somma; dal già citato Casale; con la fattiva collaborazione di Mimmo Iannone. Sarà una vera e propria “festa” della melodia – con ospiti del calibro di Mario Giovagnoli, Peppe Liguori ed altri (per il gruppo “Concerto dei ricordi”) nonché del cantante di origini salernitane VinnieVin – al secolo Vincenzo Ianniello. Che presenterà il suo nuovo lavoro, l’album “4+IV. Four plus quattro”. La fiera del disco, appuntamento con un sempre crescente e folto pubblico di amanti del vinile (ma non solo), è stata approntata al fine di far avvicinare i giovani di oggi al mondo della musica “di qualità” (sebbene anche le hit del presente e del futuro ne facciano ampiamente parte); per donar loro emozioni e sensazioni che si rinnovino sempre. Per far conoscere i brani più belli di sempre, quelli che hanno fatto innamorare – ballando, magari, un “lentaccio”. Riguardo coloro che giungessero da lontano, di fronte al Comune di S. Severino è sito un ampio e comodo parcheggio; il pranzo – anch’esso voluto dall’amministrazione – sarà affidato (self-service) allo stimato chef sanseverinese Mario Cirillo – “artista della cucina”. Ospite in molti programmi tv. Si attende un’altra fiera del disco – prevista a settembre – organizzata, stavolta, dall’imprenditore Orlando Guadagno, dinanzi ai supermercati di sua proprietà. Casale è – si può ragionevolmente affermare – il “Renzo Arbore” della cittadina (e dintorni). Vanta una lunga esperienza nel campo della musica nazionale ed internazionale – avendo lavorato per prestigiose case discografiche tra gli anni ’60, ’70, ’80 e ’90. Boy scout alla “scuola” (sotto la direzione) di Gino Noia, ha conosciuto – nel tempo – artisti di chiara fama: Lucio Battisti, Adriano Celentano, Massimo Ranieri, Bobby Solo, Bruno Venturini, Claudio Villa. Ha aperto un sito web pieno di notizie e di informazioni – musicali e non solo (anche per la storia della S. Severino che fu – con tanto di cartoline e commenti su personaggi “storici” di questa città): www.carlocasale.it. Egli si diletta – grazie all’ispirazione “dettatagli” (anche) dalla carissima figlia Carla (prematuramente scomparsa all’età di 34 anni) – di testi in vernacolo. Alcuni di essi sono stati musicati e/o “incisi” da validi e noti musicisti, come Tony Coclite (ex leader de “I Romans”), i “Kalimma”, Al Blasco – alias Alfonso Di Berardino – e Salvatore Solinas. Casale ha amato la musica di ogni genere; nel suo accorsato esercizio commerciale – presente, fino alla fine degli anni ’90, nella parte alta del corso Diaz – venivano venduti album e singoli, cd, dvd e cassette inerenti (a) sonorità jazz, blues, di musica classica, rock, pop, disco, di grandi e affermati autori; di sconosciuti. Attualmente il negozio, di proprietà del figlio Alfonso, vende articoli informatici. La fiera sarà anche occasione di poter ritrovare le radici della S. Severino melomane. Raggruppando gli “amici” di una vita attorno a tale “progetto”. Molto attesa la “rivelazione” del nuovo album di VinnieVin/Vincenzo Ianniello. Un giovane da sempre appassionato della musica, attratto da questa sua musa ispiratrice, nella fattispecie della band Usa dei “Kiss”. Il suo ultimo elaborato – come detto sopra: “4+IV. Four plus quattro” – è come fosse, in realtà, un “doppio”: due cd in uno. Contiene quattro cover-tributo al mitico gruppo anni ’70. Come fosse un “giocoliere del tempo” – sono parole sue – Vincenzo/Vinnie offrirà ai visitatori afferenti alla mostra (il vinile “ringiovanisce”, è tornato di moda. Ma è trendy anche la musica “moderna” – sui differenti canali di diffusione, come social media, You-tube…) un prodotto che si basa appunto sul tempo. Il lavoro è incentrato sul concetto che il tempo stesso ci rende consapevoli dei quattro elementi “vitali” (aristotelici): aria, acqua, terra e fuoco. Cui si aggiunge l’etere o quintessenza – sempre Aristotele – quindi, difatti, la vita. Il “giocoliere” e artista Vinni si autodefinisce “affetto dalla sindrome di Peter Pan” – in quanto è sempre giovane nell’animo, ferma le clessidre e gli orologi. “Occorre saper affrontare il trascorrere delle ore, dell’esistenza – afferma. Prendere tutto con filosofia, cum grano salis. Egli ci racconta la sua epopea, a mo’ di Dante Alighieri: “A metà della mia vita – dice l’estroso e creativo interprete – sono finalmente riuscito ad apprezzare la stessa esistenza. Adesso ho imparato a gustare l’attimo, alla stregua del motto oraziano Carpe diem”. Il suo album è doppio, quindi: dapprima, in “Quattro”, esprime la propria ammirazione per i “Kiss”. Quattro i brani re-interpretati: “Rip it out”, “Hold me, touch me”, “See you tonite” e “I can’t stop the rain”. Invece, in “IV” (tutti pezzi in Italiano scritti dal medesimo artista salernitano VinnieVin) si annoverano tre pezzi “nuovi”, che si alternano ad hit del passato. “Una gestazione lunga questi pezzi – racconta – dovuta a varie vicissitudini personali”. Dunque materiale nuovo e canzoni meno recenti “convivono” tranquillamente nel doppio album. Ecco i tracks: “Dietro quella porta” – che narra di un “conflitto interiore, tra rassegnazione ed ossessione, uno sdoppiamento della personalità ispirato alla morte di mia madre, avvenuta nel 2017” – confessa Vinni. Questa hit è stata generata in collaborazione con Tony D’Alessio, vocalist dei grandi “Banco del mutuo soccorso”. Tony è di Nocera Inferiore, tra l’altro; è dunque delle nostre zone. Un’altra canzone molto affascinante è “Fuori dal limbo”, per la quale il Nostro si è avvalso di una stimolante e costruttiva collaborazione – riguardo la composizione – con Michele Picaro, tastierista e compositore di Pontecagnano. È un testo che parla degli artisti emergenti, “che non riusciranno probabilmente mai a raggiungere un ruolo di prestigio – dice il cantante – essendo sospesi in un eterno limbo od oblio”. E che si augurano il successo, finalmente. Sempre a proposito delle sue “creazioni” (Vinni ha contattato anche il chitarrista Tiziano Del Sorbo, di Angri) ecco “Lady Musica”, una canzone dolcissima – secondo l’autore: questa canzone è stata ispirata dall’americano Robert Wright, nipote di Sean Delaney – che Vinni aveva omaggiato con un tribute nel 2016. Tutto inserito tra i credit del cd. “Questo artista mi ha regalato una bozza di canzone ancora, per me, “imperfetta” – dichiara il Nostro Vinni – confusa, da accomodare. Una canzone che, però – dice ancora – ha ri-aperto cassetti della mia vita che consideravo ormai chiusi, definitivamente”. Nel brano canta la maestra (proprio di canto) Simona Ciampi. Che riporta suggestioni e ricordi d’infanzia, tra i suoni melodiosi e melanconici di pianoforte. Tra le esperienze dell’autore. La lady impersona la musica stessa. Infine c’è “La dama”, un vagheggiamento su una donna seduta al bar, una sconosciuta “ispiratrice”. E qui entrano in gioco ed in scena immaginazione, passione, quel quid chimico che scatena ormoni e fantasia. Nel senso buono, però. La musica è l’amore di una vita per Vincenzo. Per un discorso non puramente “materiale”, lui non intende far parte del solito “sistema” di compromessi. È e si pone in posizione critica verso il conformismo. Vive solo di musica, infatti si rivolge alle etichette indipendenti e cerca di attuare ogni cosa in proprio. Dal 10 giugno in poi, dunque, ecco l’agognata distribuzione sugli store digitali dell’album. Ha raccontato di aver conosciuto da piccolo l’amico Casale, suo vero e proprio talent scout. Vinni è musicista dagli anni ’90, cerca di realizzare i suoi sogni; nel 2014 il primo album indipendente: “L’altra parte di me”, nel 2015 ecco il singolo “Please”; del 2016 è un Q disc “Tributo a Sean Delaney”. Nel 2017 egli ha girato un centinaio di radio – tra Italia ed estero – ed ha creato il format radiofonico “Kiss radio doc”, sui “Kiss” (“documentario” di un’ora – tra “bugie” e verità – del gruppo statunitense). Nel 2018, un tribute a Fabrizio Frizzi – tramite “Il bacio sulla bocca” di Ivano Fossati. Un’altra sua esperienza, con una sua band, è stata “Between Heaven & Hell” – tra Paradiso e Inferno. La band era, appunto, denominata “Heaven & Hell”.

09062017 AnnaMariaNoia

Riceviamo e pubblichiamo volentieri un articolo della 
Dott.ssa  Anna Maria Noia.

 

 

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino