Benvenuti

sul portale dedicato alla città di Mercato S. Severino

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Scuola Media Statale - "S. Tommaso"

San Tommaso D'AcquinoLa scuola nasce intorno al 1928/29 in Piazza dei Martiri, oggi Capitano Donato Somma, nel palazzo Macchiarelli. In principio si chiamava Liceo Ginnasio Salvatore Colonna, successivamente e, precisamente, intorno agli anni 1942/43 acquistava il titolo di Scuola Media Ginnasiale senza denominazione allorquando la Scuola con il Preside Tucci era allocata al 1° piano dell’edificio della Scuola Elementare (costruita nel 1929) in Via Municipio e comprendeva una Sez. di 1a, 2a e 3a Media e la 4a e 5a Ginnasiale.
Poiché Mercato San Severino raccoglieva gli alunni provenienti da Serino, Solfora, Montoro, Baronissi, parte da Pellezzano, da Castel San Giorgio e Roccapiemonte, l’elevata concentrazione degli stessi rese necessario il reperimento di locali da adibire ad aule scolastiche.
Alcune aule vennero ubicate presso i magazzini del Corso "Gen. A. Diaz"- già Sede di Partito (PCI – DC – MSI) altri locali, Associazione Cacciatori-, una classe in Piazza Garibaldi, quattro aule al 1° Piano nell’ex carcere, quattro aule nell’ex convento dei frati minori, altre quattro in Piazza Municipio a destra della Cappella di S. Giovanni in Parco, ulteriori cinque aule nella parte alta del Comune ed altre quattro al 2° Piano. La Presidenza e la Segreteria rimanevano all’Edificio di Via Municipio.
Nel 1953 iniziò la costruzione della prima ala dell’attuale Scuola Media e nel 1956 furono completati il 1° e 2° Piano della prima ala in Piazza Municipio.
Poiché risultava insufficiente questo primo lotto ne fu progettato un secondo dall’ing. Gaetano De Pascale di fronte al Comune che completa la Piazza.
Prima che si ultimasse questo lotto il parroco Don Raffaele Carratù prof. di religione nel Consiglio dei Docenti chiese e volle che si intitolasse la Scuola Media a "S. Tommaso D’Aquino" anche per ricordare la presenza di questo Santo Domenicano a Mercato San Severino, avendo due sorelle Maria e Teodora sposato alcuni componenti della famiglia Sanseverino (Enrico e Ruggiero).
Nel giorno della festa del Santo (7 Marzo) correva l’occasione di far celebrare ai ragazzi il Precetto Pasquale con la presenza del Vescovo Primate di Salerno.
Nel 1963 con la Scuola Media Unificata a Mercato San Severino furono create due Scuole Medie; l’Avviamento Professionale per l’Agricoltura si trasformò in Scuola Media "Cap. Donato Somma" ma senza un Edificio Scolastico ed il Comune si gravò di affitti fino a definitivo trasferimento nel 1980 a Piazza Del Galdo mentre l’altra, "S. Tommaso D’Aquino", rimase a Piazza Municipio. Solo nell’anno scolastico 2000/2001 le due scuole medie si fusero sotto la presidenza di Pacifico, Bartolomei, Guzzo, Fragetti e di nuovo Bartolomei.
Nel frattempo le due Classi del Ginnasio vennero scisse dalla Scuola Media e trasferite nel palazzo Giannetiempo in Via delle Puglie.
Il Liceo, prima di essere trasferito nell’attuale Centro Sociale e dopo la parentesi del Palazzo Giannetiempo, era stato ubicato al 2° Piano dell’ex carcere nel Convento dei Frati Minori fino al 1997, prima intitolato a "Giancarlo Siani" poi a "P. Virgilio Marone".
Dopo Tucci, tra i Presidi che si sono succeduti ricordiamo: Mastrangelo, lo scrittore Michele D’Avino, Amoroso, di nuovo Mastrangelo, Gallotta, Incutti, Scarpa, Cassiano, Bartolomei, Loddo e l’attuale Dirigente Cinzia Vicinanza.

 
Banner
Banner
Banner
 

Sondaggio

Vi piace il nuovo sito?
 

News sul territorio

cronacaCronaca
Tutte le notizie sui fatti accaduti nella nostra citta.

politicaPolitica
La vita politica e le news di Mercato S. Severino.

Lo sport locale

calcioCalcio
Le news delle squadre presenti sul territorio.

volleyVolley
La Rota Volley, formazione del campionato femminile serie B1

altri-sportAltri sport
Non solo calcio... ma tanto e tanto altro sport.


Banner

b e n v e n u t i
Citta di Mercato S. Severino